cioccolato

Torta al cioccolato Lindt

giovedì, febbraio 11, 2016
carnevale

Frappe

domenica, febbraio 07, 2016

Torta light con yogurt e frutta

venerdì, gennaio 15, 2016

Biscotti spirali bigusto

mercoledì, dicembre 23, 2015
lievitati

Treccia di panbrioche Natalizia

martedì, dicembre 15, 2015

Chocolate peanut butter pretzels

martedì, dicembre 08, 2015
biscotti

Biscotti al burro di arachidi, arancia e uvetta

lunedì, novembre 30, 2015

Torta al cioccolato Lindt

Archiviato in fretta quest'anno il Carnevale eccoci a festeggiare  una nuova ricorrenza: San Valentino!
Se non volete regalare sempre i soliti cioccolatini vi consiglio questa deliziosa torta al cioccolato, non con un cioccolato qualunque, ma con quello per eccellenza! Per me uno dei più buoni in circolazione, e se lo amate per la sua scioglievolezza amerete anche questa torta!!
Buon San Valentino a tutti.





Ingredienti per la base: (per stampo crostata con centro rialzato da 28 cm)
- 3 uova
- 100 gr cioccolato fondente
- 50 gr di burro
- 100 gr di farina
- 150 gr di zucchero


Ingredienti per il ripieno:
- 200 ml di panna fresca
- 200 gr di cioccolato lindt al latte (confezione rossa)
- 40 gr di burro

Procedimento: sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondete con il burro e lasciare intiepidire. Nel frattempo con la planetaria o con delle fruste elettriche montare le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose. Aggiungere alle uova il cioccolato fuso con il burro e la man mano la farina setacciata, incorporarla senza smontare le uova. Versare l'impasto nello stampo imburrato e infarinato e far cuocere in forno caldo a 170° per circa 20 minuti.
Sfornare e fate raffreddare. Una volta raffreddato preparare il ripieno di cioccolato al latte, facendo arrivare a bollore la panna fresca con il burro, togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato tritato e mescolare per bene in modo da farlo sciogliere.
Sformare la base su un piatto, e versare nell'incavo del dolce la ganache di cioccolato.
Mettere in frigo meglio per una notte per  far solidificare il cioccolato.


Frappe

Diamo un po' di colore a questa domenica uggiosa di Carnevale con queste frappe bagnate nell'alchermes come si usa fare dalle mie parti.
Buona domenica a tutti!




Ingredienti:
- 3 uova
- 4 cucchiai di zucchero
- 50 gr di burro fuso
- 1 bicchierino o tazzina di mistrà o vino bianco
- 1 vanillina
- 1 cucchiaino di lievito in polvere
- farina q.b.

Per decorare:
- zucchero  a velo
- alchermes




Procedimento: in un pentolino fondere il burro e lasciarlo raffreddare. Pesare 400 gr circa di farina e sulla spianatoia formare la fontana, dove al centro andrete a rompere le uova. Con una forchetta iniziare ad amalgamarle alla farina prendendola dai lati centrali e inserire man mano tutti gli altri ingredienti sempre inserendoli dal centro. Iniziare ad impastare il tutto cercando di unire la farina man mano in modo da formare il classico panetto che non deve attaccarsi alle mani. Se occorre togliere la farina in eccesso o se necessario aggiungerne dell'altra.
Una volta formato il panetto farlo riposare avvolto dalla pellicola trasparente per circa 30 minuti. Passato il tempo stendere finemente la pasta con il mattarello o con la macchina per la pasta e tagliarla con la rotella e dargli la forma desiderata.
Friggerle in abbondate olio di semi o di arachidi ben caldo finché non diventano dorate. Una volta cotte tutte bagnarle a piacere con dell'alchermes e spolverarle di zucchero a velo. Se non gradito l'alchermes può essere omesso.

Torta light con yogurt e frutta

Passate le feste si ritorna alla normalità ed a mangiare cibi più leggeri, rientra sempre nei buoni propositi del nuovo anno come quello di mettersi a dieta e fare attività sportiva, o almeno ci si prova.
Se anche voi avete questa abitudine vi consiglio di provare questa tortina con lo yogurt e la frutta. Io ho usato mele e banane ma potete usare la frutta che preferite e gusto di yogurt che vi piace di più. Anche se sarebbe meglio,  visto che la stiamo definendo light di usare quello bianco...ehhehe..io ad esempio ho usato il kefir.
Il kefir non quello che potete trovare nel banco frigo del supermercato (mai usato!), ma quello che si ottiene dai grani donati gentilmente da chi lo produce e lo ama, un po' come succede con gli spacciatori di pasta madre.
Se vi capita di conoscere qualcuno che li ha vi consiglio di provare per un periodo ad usarli, ne troverete sicuramente dei benefici.




Ingredienti:
- 180 gr di farina
- 180 gr di zucchero
- 2 uova
- 100 gr di yogurt (io kefir)
- 1/2 bustina di lievito per dolci
- scorza di un limone grattugiato
- 70 gr di margarina
- 1/2 banana
- 1 mela




Procedimento: sciogliere la margarina e farla raffreddare, nel frattempo in una ciotola lavorare con le fruste lo zucchero  con le uova e la scorza del limone grattugiata, fin quando non risulterà spumoso.
Aggiungere un pò di  farina con il lievito setacciato, un pò dello yogurt e la margarina, fin quando non avrete terminato gli ingredienti. Mescolare per bene, l'impasto deve risultare liscio e senza grumi.Aggiungere la frutta tagliata a dadini e mescolare per amalgamarla bene all'impasto
Imburrare e infarinare uno stampo  e versarci l'impasto. Cuocere a 180° per circa 35/40 minuti, fare prova stecchino.

Biscotti spirali bigusto

Ultima ricetta prima di Natale.Vi consiglio di provarli che sono veramente golosi, ideali da regalare o mangiare in compagnia durante le feste.
Buon Natale a tutti!!



Ingredienti per circa 40 biscotti:
- 180 gr di burro morbido
- 300 gr di zucchero
- 1 uovo grande
- 350 gr di farina
- 60 gr di cioccolato fondente tritato
- un pizzico di sale

Procedimento: lavorare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema, unire l'uovo leggermente sbattuto e mescolare e unire man mano la farina fino a formare il classico panetto,
Dividere l'impasto a metà. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e quando si sarà raffreddato mescolarlo per bene a una metà dell'impasto precedentemente preparato.
Stendere separatamente, su una spianatoia infarinata o tra due fogli di carta forno i due impasto precedentemente preparati. Gli impasti non devono essere stesi ne tanto finemente ne troppo spessi, e stenderli in modo da formare due rettangoli.
Mettere la pasta bianca sopra quella al cioccolato, arrotolare il tutto formando un rotolo stretto partendo dal lato lungo. Avvolgete nella pellicola trasparente e tenete in frigorifero per almeno 30 minuti.
Scaldare il forno a 170°C e rivestire due placche con carta forno. Tagliare la pasta a fette spesse meno di un centimetro e distribuirle sulla placca non molto vicine, e cuocere  per 10/12 minuti.
Lasciate intiepidire i biscotti sulla placca e trasferirli poi sulla gratella per farli raffreddare completamente.

Treccia di panbrioche Natalizia

Soffice, profumata e buonissima!! Ideale da mangiare a colazione la mattina di Natale o nei freddi pomeriggi festivi, accompagnata da una  tisana o dal classico tè.
Potete usare le spezie e la frutta secca  che più vi piacciono, non c'è limite alla fantasia.
A presto con altre ricette natalizie!



Ingredienti:
- 150 gr farina 00
- 125 gr farina manitoba
- 125 ml latte
- 35 gr di burro morbido
- 1 uovo
- 65 gr di zucchero
- 1/2 cubetto di lievito di birra (io un po' meno)
- 100 gr di noci
- 50 gr di uvetta
- gocce di cioccolato
- spezie ( io un cucchiaino di cannella, 1/2 cucchiaino di noce moscata e 1/2 di chiodi di garofano, 1 cucchiaino di cacao amaro)

- 2 cucchiai di latte e un tuorlo per spennellare
- zucchero a velo




Procedimento: in una ciotola capiente setacciare le due farine e unire lo zucchero, scaldare leggermente il latte e sciogliere dentro il lievito. Versare il latte nella farina, mescolare e aggiungere anche il burro e l'uovo leggermente sbattuto. Lavorare bene il tutto fino a formare il panetto che metterete a lievitare coperto fino al raddoppio. Un'oretta circa a seconda della temperatura.
Nel frattempo sminuzzare un po' con un coltello le noci metterle in una ciotola insieme alle spezie e alle gocce di cioccolato.
Una volta che il panetto è lievitato unire il mix di noci e spezie, mescolare bene per distribuirle in modo omogeneo in tutto l'impasto e poi dividerlo in tre pezzi. Infarinare leggermente la spianatoia e iniziare a formare i filoncini stretti e lunghi e formare la treccia che andrete a posizionare direttamente sulla placca da forno rivestita da carta forno e lasciare di nuovo lievitare fino al raddoppio.
Riscaldare il forno a 180° e prima di informare spennellare la treccia con il tuorlo sbattuto e il latte e cuocere per circa 25/30 minuti.
Una volta raffreddata spolverare a piacere con dello zucchero a velo.

Chocolate peanut butter pretzels

Non è proprio una ricetta ma un'americanata, da provare se piace il contrasto tra dolce e salato, o solo per curiosità. Sono veramente molto sfiziosi e neanche a dire che uno tira l'altro, quindi preparatene in quantità che durante le feste tra una partita a tombola e una carte andranno via in un batter d'occhio.
Provare per credere :)
Potrebbero essere anche un'idea simpatica e nuova per dei regalini, magari confezionati in barattoli decorati da voi come quelli in foto. Se vi piacciono seguite il tutorial QUI
A presto con altre idee per i vostri dolci natalizi.




Ingredienti per circa 40 pretzels:
- salatini pretzel
- 100 gr di cioccolato fondente
- 1/2 cucchiaio di burro di arachidi

Procedimento: sciogliere a bagnomaria o al microonde il cioccolato fondente, e ricoprire i salatini aiutandovi ad esempio con un forchettone per la pasta o una forchetta di plastica a cui toglierete i due denti centrali.
Sistemarli in una teglia ricoperta da carta forno e aspettare che il cioccolato si asciughi. Una volta solidificato, ammorbidire a bagnomaria il burro di arachidi in modo da poterlo "spolverare" sopra ai salatini aiutandovi con un cucchiaino.
Far asciugare e conservare in una scatola di latta.

Biscotti al burro di arachidi, arancia e uvetta

Il Natale si avvicina ed io inizio a sfornare biscotti, ne provo sempre un po' e poi decido quelli da regalare. Non so voi ma io adoro sgranocchiarli durante le feste, e ne tengo sempre una bella scatola di latta piena, con diverse qualità.
Questi mi sono piaciuti molto e sicuramente li preparerò di nuovo, se non vi piacciono le uvette potete sostituirle con delle gocce di cioccolato altrimenti non mettere nulla e assaporare al meglio il sapore del burro di arachidi che si sposa benissimo con la scorza delle arance grattugiate.
A presto con altre ricette per i vostri regalini natalizi. Buon inizio di settimana a tutti!




Ingredienti per circa 40 biscotti:
- 150 gr di farina
- 125 gr di burro di arachidi cremoso
- 2 uova piccole
- 100 gr di zucchero
- scorza grattugiata di una arancia bio
- 1 cucchiaino di lievito in polvere
- 80 gr di uvetta
- 1 pizzico di sale



Procedimento: in una ciotola setacciare la farina, il lievito e il sale e mettere da parte. Lavorare in un altra ciotola il burro di arachidi con lo zucchero fino a farlo diventare una crema, come si fa di solito con il normale burro. Incorporare le uova e mescolare aggiungendo man mano il mix di farina e lievito. Aggiungere man mano le uvette e mescolare per bene fino a formare il classico panetto dal quale ricaverete delle palline di media grandezza. Distribuire le palline sulla piastra da forno ricoperta da carta forno e con una forchetta passata nella farina schiacciare leggermente le palline. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti o fin quando non saranno dorati in superficie. Una volta cotti trasferiteli su una gratella e lasciateli raffreddare.
Conservateli in una scatola di latta così non perderanno la fragranza e il loro particolare profumo.

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram