|  Home  |   Contest  |   Collaborazioni  |   Segnalazioni  |   Eventi  |
giovedì, luglio 31, 2014
Cherries Ice Cream Brownie Cupcakes
Quando ho preparato i brownies pochi giorni fa, ho pensato di mettere un po' dell'impasto nei pirottini e provare a fare queste cupcake con il gelato.
Devo dire che è stata proprio una buona idea e soprattutto golosa. 

Io ho usato il gelato spagnola Tonitto e come topping il succo delle visciole, di quelle che si preparano mettendole con lo zucchero e lasciate al sole.
Se non le avete potete sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria e al momento di servirle metterne un po' sopra, e saranno ancora più golose.

E' un modo fresco di consumare i brownies in estate, e compenserà sicuramente il dover accendere il forno con le alte temperature, che ahimè quest'anno tardano ad arrivare..

Se decidete di preparare solo queste tortine vi consiglio di dimezzare la dose dei brownies perché altrimenti ne verranno molti e, anche con metà dose penso sicuramente più di dodici visto che non dovrete mettere molto impasto nei pirottini, ne basteranno al massimo due cucchiai, perché poi essendoci il lievito cresceranno un po'.

Se non riuscite a regolarvi potete fare una torta gelato usando la dose intera della ricetta, e poi spalmarci sopra il gusto di gelato che preferite...insomma non avete scuse per non provare!




QUI  la ricetta per i brownies

Altri ingredienti:
Gelato Spagnola Tonitto

Topping:
Ciliegie o amarene e relativo succo

Procedimento: preparare e cuocere i brownies come da ricetta e nei pirottini come descritto precedentemente.
Se una volta cotti i brownies nei pirottini risultassero troppo alti come è successo a me, divideteli a metà e 



rimetterli nei pirottini di carta poi in quelli di alluminio. Nel frattempo tirare fuori dal freezer il gelato e lasciatelo ammorbidire un po'.


Una volta ammorbidito mettetelo sopra la base dei brownies fino ad arrivare quasi al bordo del pirottino. Proseguire con gli altri,  e man mano che si preparano metterli in freezer coperti con carta stagnola.


Lasciarli in frigo  minimo un paio d'ore. Al momento di servire toglieteli da  entrambi i pirottini e serviterli in un piatto cosparsi di succo di amarene o visciole e guarniti da una ciliegia fresca o con le amarene del succo.

 
posted by Dolci Ricette at 2:19 PM ¤ Permalink ¤ 1 comments
sabato, luglio 26, 2014
Muffin doppio cioccolato e ciliegie

Visto che l'estate tarda a decollare e le temperature permettono ancora di accendere il forno, vi consiglio di provare questi golosissimi muffin.
Approfittate anche delle ultime ciliegie rimaste e se non le trovate,  o non vi piacciono potete sostituirle con le pere, e chi non ama affatto la frutta può anche non metterla, saranno buonissimi lo stesso.
Buon week-end a tutti!




Ingredienti:
- 150 gr di farina
- 150 gr di zucchero
- 3 cucchiai di cacao amaro
- 1/2 bicchiere di latte
- 75 gr di burro fuso
- 4 uova
- 1/2  bustina di lievito
- 1 pizzico di sale
- 10/15 ciliegie 
- 40 gr di gocce di cioccolato




Procedimento: denocciolare le ciliegie e tagliarle a pezzetti e mettetele da parte e nel frattempo sciogliere il burro e farlo raffreddare.
Dividere i tuorli dalle chiare e montare i tuorli con lo zucchero e le chiare a neve fermissima con un pizzico di sale.
Ai tuorli aggiungere il latte e il burro fuso. Amalgamare bene e aggiungere lentamente la farina già mescolata con il cacao e il lievito. Aggiungere le gocce di cioccolato leggermente infarinate per non farle finire in fondo e le ciliegie. Mescolare e lentamente unire gli albumi montati a neve.

Versare l’impasto nei pirottini già sistemati all'interno dell’apposita teglia.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Fare la prova stecchino e sfornare.

 
posted by Dolci Ricette at 11:51 AM ¤ Permalink ¤ 2 comments
martedì, luglio 22, 2014
Marmellata speziata di albicocche senza zucchero
Era da un po' che volevo provare dei prodotti a base di stevia, e per un motivo o per un altro non ne avevo avuto ancora il modo,  così quando mi è stato chiesto dalla Novarese Zuccheri se ero interessata ho colto subito al volo l'occasione.
Sono riuscita a preparare una deliziosa marmellata in pochissimo tempo, dove è il sapore della frutta a prevaricare e non quello dello zucchero. 
Il preparato per confetture  Steviagem è un prodotto che permette di produrre le marmellate casalinghe sostituendo lo zucchero con dolcificanti di origine naturale, con un apporto trascurabile di calorie, in questo modo le marmellate conterranno solamente lo zucchero naturalmente presente nella frutta.
Io ho aggiunto delle spezie, ma se non le gradite potete anche non metterle ed aggiungere della scorza di limone bio o lasciarla senza nulla.
Vi consiglio una visita al sito della Novarese per scoprire gli altri prodotti a base di stevia e non solo..



Ingredienti:
- 1 kg di albicocche snocciolate
- 1 busta di Steviagem
- 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
- 2 chiodi di garofano



Procedimento: lavare le albicocche e privatele del nocciolo,  tagliatele a piccoli pezzi oppure per una preparazione ottimale, passatele con un passaverdure o  frullatele con un robot da cucina.


Versare il contenuto della busta direttamente nel frullatore o nel contenitore  con la frutta sminuzzata e mescolare accuratamente.
Aggiungete eventualmente le spezie e mescolare. (I chiodi di garofano poi una volta cotti li ho tolti)




Mettere la frutta in una pentola sufficiente a contenere agevolmente la frutta.
Iniziare a riscaldare la frutta mescolandola per evitare che aderisca al fondo della pentola, ridurre il fuoco una volta scaldata per evitare gli schizzi di frutta calda.
Portare tutto a ebollizione, mantenendola almeno 5 minuti. A bollitura ultimata travasare la confettura calda nei vasetti, chiudere i vasetti e capovolgerli per 3/4 minuti.


Il composto potrebbe risultare, a seconda del tipo di frutta utilizzata , ancora leggermente fluido ma il processo di addensamento verrà completato lasciando riposare la confettura almeno 6 ore prima di consumarla.

NOTE:
Io l'ho lasciata bollire quasi 10 minuti e prima di travasarla nei barattoli ho fatto la prova mettendone un cucchiaino su un piatto, se raffreddandosi e piegandolo non cola allora risulterà pronta.
Se volete preparare la marmellata senza il preparato per ogni kg di frutta aggiungete 300 gr di zucchero, e 1/2 mela frullata.


 
posted by Dolci Ricette at 1:14 PM ¤ Permalink ¤ 3 comments
venerdì, luglio 11, 2014
Brownies irresistibili
So che non è il momento buono per mangiare dolci al cioccolato,  ma quando l'estate tarda a decollare e in più hai un bel po' di cioccolata da smaltire allora si che questi brownies ci stanno proprio bene..
Non li avevo mai provati ne assaggiati e devo dire che mi ero persa un gran dolce! Questa ricetta l'ho trovata nel libro Desperate Housewives - Il grande libro delle ricette.
Chi di voi non ha mai visto almeno una puntata di questa serie americana? Chi di voi non si è immedesimata in una delle cinque protagoniste?  Secondo me nessuna....
Questi brownies fanno parte della raccolta di ricette di Lynette Scavo, la super mamma in carriera della serie..

Presto vi lascerò un idea golosa ed fresca per gustarli al meglio anche in estate..
Buon weekend a tutti!



Ingredienti per circa 16 brownies:
- 350 gr cioccolato fondente
- 200 gr di zucchero
- 180 gr di burro
- 120 gr di farina
- 2 cucchiaini di lievito in polvere
- 1 pizzico di sale
- 4 uova grandi
- 1 bustina di vanillina (io no)

- 300 gr di noci o pecan tritate (facoltativo, io non le ho messe)



Procedimento:  fate fondere il cioccolato, lo zucchero e il burro in un pentolino a bagnomaria. Mescolare di tanto in tanto fin quando il burro e il cioccolato si saranno sciolti. Raffreddare a temperatura ambiente.
Riscaldate il forno a 175°. Imburrate e infarinate leggermente una teglia di medie dimensioni, io l'ho rivestita di carta forno.
Sbattere il composto di cioccolato raffreddato con un frullino a velocità media fin quando diventa lucido. Aggiungere le uova una a una e continuare a sbattere. Aggiungere la vanillina e continuare a mescolare. Versare la farina, il lievito e il sale mescolare fino a quando non rimane alcuna presenza di farina.
Se avete deciso di usare le noci aggiungetele ora. Mescolare e versare l'impasto nella teglia e livellarlo.

Cuocere per 18 minuti circa (io quasi 25) fin quando i bordi saranno croccanti e inizieranno a staccarsi dalla teglia e la superficie è ferma.
(Sarà cotto quando la parte centrale sarà morbida al tatto, ma infilando uno stuzzicadenti nel centro uscirà asciutto) Lasciare raffreddare completamente.

Tagliare i brownies a rettangoli. Si possono preparare anche due giorni prima e conservarli in frigorifero coperti. Riportateli a temperatura ambiente prima di servirli. I brownies si possono anche congelare, ben avvolti in carta di alluminio.

Io li ho mangiati il giorno stesso, la prossima volta se non finiscono subito proverò a metterli in frigo.
 
posted by Dolci Ricette at 2:06 PM ¤ Permalink ¤ 3 comments
mercoledì, luglio 02, 2014
Ciambellone semplice
Non mi stancherò mai di dirlo e chi mi segue lo sa, il ciambellone è da sempre il mio dolce per la colazione preferito..semplice, profumato, versatile,  adatto sia per il latte che per il tè o per essere gustato così al naturale o spalmato di crema alla nocciola..insomma purché sia ciambellone..


Ingredienti:
- 90 gr di zucchero
- 150 gr di farina
- 2 uova
- 1/2 bicchiere di latte
- 1/2 bicchiere di olio di semi
- 1 bustina di lievito

Aromi a piacere: scorza di limone, vaniglia, spezie...
io ho usato 1 cucchiaio di zucchero aromatizzato alla vaniglia Smalto per papille Luvirie


Procedimento: in una ciotola lavorare le uova con lo zucchero finché non risulteranno spumose. Aggiungere gli aromi. Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla man mano al composto di uova e zucchero alternando l'introduzione del latte e dell'olio. Mescolare per bene e versare l'impasto ottenuto in uno stampo da ciambellone imburrato e infarinato. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 35/40 minuti. Fare la prova stecchino.
Far raffreddare e cospargere eventualmente di zucchero a velo.



 
posted by Dolci Ricette at 2:10 PM ¤ Permalink ¤ 3 comments
mercoledì, giugno 25, 2014
Lingue di gatto con crema di nocciole

Tutti conosciamo le classiche lingue di gatto, queste con la cioccolata per me sono state una piacevole novità. La crema alla nocciola le rende ancora più golose, e gustate insieme ad un buon gelato come Il Gelatino Tonitto fa si che non si smetta più di mangiarle...

Ricetta tratta dal libro: Passione Nutella






Ingredienti:
- 100 gr di farina
- 60 gr di burro
- 60 gr zucchero a velo
- 70 gr Nutella
- 2 albumi d'uovo





Procedimento: Ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi lavoratelo con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema. Aggiungete lo zucchero a velo setacciato e mescolate fin quando il composto sarà gonfio e cremoso.
Unire delicatamente la Nutella. In un altra ciotola, con una forchetta sbattete leggermente gli albumi per pochi istanti, ma assolutamente non a neve. Incorporateli poco alla volta al composto di burro, zucchero e Nutella.
Infine aggiungere la farina, lasciandola cadere pian piano da un setaccio. Non lavorate troppo a lungo il composto.
Foderate una placca con carta da forno. Mettete l'impasto in una tasca da  pasticceria con la bocchetta liscia e formate direttamente sulla placca, dei bastoncini lunghi 5 cm circa, distanziandoli tra loro di 4/5 cm perché durante la cottura si allargano.
Infornare a 170° e cuore per 5 minuti circa, fin quando tutto il bordo sarà croccante e più scuro, e l'interno ancora morbido.
A cottura ultimata  sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella.
Si mantengono fragranti per alcuni giorni. Io li ho messi in una scatola di latta...i pochi che sono rimasti!!






 
posted by Dolci Ricette at 10:43 AM ¤ Permalink ¤ 1 comments
giovedì, giugno 12, 2014
Biscotti ai fichi
Biscotti dal sapore particolare, il fico viene esaltato dalle mandorle e dagli amaretti. Li consiglio agli amanti dei fichi,  ma sono sicura che saranno apprezzati anche da chi non li ama particolarmente...fatemi sapere!



Ingredienti:
- 2 fichi grandi o 3 piccoli sbucciati
- 300 gr farina
- 50 gr farina di farro
- 80 gr burro morbido
- 1 uovo
- 50 gr di mandorle
- 5 biscotti amaretti
- 1 cucchiaino di lievito per dolci





Procedimento: frullare o schiacciare con una forchetta i fichi fino a renderli una poltiglia. In una ciotola lavorare il burro morbido con lo zucchero poi aggiungere le mandorle tritate insieme agli amaretti.  Mescolare e aggiungere l'uovo e i fichi e man mano la farina. Formare un panetto, se dovesse risultare un po' appiccicoso aggiungere altra farina. L'impasto deve risultare comunque morbido ma consistente da poter formare delle palline. Posizionarle su una placca rivestita da carta forno e schiacciarle leggermente con una forchetta.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 10/15 minuti, finché non risulteranno dorati.
Sfornare e far raffreddare. Conservare in una scatola di latta.
 
posted by Dolci Ricette at 8:16 PM ¤ Permalink ¤ 2 comments
Le foto e i testi pubblicati in questo blog sono di proprietà esclusiva di Emanuela Cestra autrice del blog "Dolci Ricette" e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n 62 del 7/3/2001.